« Torna agli articoli Reti inviolate, ma che emozioni!

05 novembre 2012 | Fabio Teoldi


Capriate – Dopo le sconfitte subite da entrambe, Capriate e Fulgor Canonica si scontrano nel derby alla ricerca dei tre punti. Ne esce una partita vivace, nonostante il pesante campo di gioco, alla quale mancano solo i gol. All’8’ la Fulgor va vicina al vantaggio con un tiro di Fedrici che sfiora il palo alla sinistra di Ravasio C.. Nei minuti successivi il Capriate ci prova per due volte con le conclusioni di Scotti e Ravasio R., ma al 17’ che la squadra di casa una nitida occasione per sbloccare il risultato. Scotti serve Gaspani con una palla filtrante, il quale serve Ravasio R. al centro dell’area che indisturbato manca l’appuntamento con il gol. Partita emozionante e ricca di occasioni, infatti al 29’ ancora Ravasio R. viene lanciato a rete ma è ottima l’uscita di Sanfilippo. Subito la Fulgor torna in avanti, con un bel tiro a giro di Trimani che trova un ottimo Ravasio C. che sfoggia un superbo intervento e mette in calcio d’angolo. Passano pochi minuti e su una respinta del portiere ospite, Falchetti con un tiro al volo che meriterebbe miglior sorte.  Sul finale del primo tempo è ancora la Fulgor a insidiare l’area capriatese, con una bella palla filtrante di Trimani che trova Boldegari in ritardo. La seconda frazione inizia subito con un’occasionissima per la squadra di casa: Gaspani dalla trequarti trova Scotti che di testa fa sponda per Ravasio R. che solo davanti al portiere fallisce ancora. Al 18’ è ancora un ottimo Trimani a impensierire la difesa di casa con un’incursione palla al piede sulla quale Pacifico ci mette una pezza. Pochi minuti dopo è il Capriate che cerca la via del vantaggio con una bella azione corale che vede protagonisti i nuovi entrati Mazzoleni e Sizzi che combinano cercando di servire Guastella purtroppo in ritardo. Nel finale di gara entrambe provano ad agguantare la vittoria con diversi tiri da fuori, ma il derby si chiude con un pareggio a reti inviolate.

+Copia link